A

a

-

   

Credito e Agevolazioni

Considerata l’importanza della variabile finanziaria nella gestione d’impresa, Confcooperative Basilicata si propone di affiancare le cooperative aderenti nella ricerca delle risorse necessarie alla propria attività e al sostegno di progetti di sviluppo.

In ogni sede regionale di Confcooperative è a disposizione delle associate un referente che potrà assistere le cooperative nella ricerca delle soluzioni finanziarie ottimali. Grazie al coordinamento con la rete degli operatori del servizio sui vari livelli, grazie ai servizi e agli strumenti messi in campo dall’Associazione, la cooperativa potrà trovare indicazioni e risposte alle proprie necessità. Potrà in particolare trovare supporto nell’impostazione di una gestione adeguata dei flussi finanziari, nella ricerca di fonti di finanziamento esterne, nell’utilizzo di incentivi pubblici, ecc…

Il servizio finanziario di Confcooperative informa inoltre tempestivamente le aderenti sulle opportunità di agevolazione di volta in volta disponibili, dal livello comunitario fino al livello regionale e locale.

Le cooperative, in maniera mirata in funzione del settore di appartenenza, ricevono al proprio indirizzo mail il servizio Bandi & Agevolazioniunacomunicazione delle opportunità che si rendono disponibili, completa di una scheda tecnica di presentazione. La tempestiva conoscenza dei bandi può facilitare le imprese nell’individuazione e nell’utilizzo degli incentivi di interesse.

Le aderenti trovano inoltre il riassunto delle opportunità aperte, con le relative scadenze, nella newsletter periodica.

 

Nella richiesta di credito bancario le cooperative, sempre tramite l’unione regionale possono fare ricorso a Cooperfidi Italia, il confidi nazionale ed unitario di riferimento delle prime tre Centrali Cooperative, oltre a Confcooperative, Legacoop e AGCI.

Il confidi, attraverso la prestazione di garanzie, può facilitare l’ottenimento delle risorse necessarie, nelle diverse forme e durate del credito bancario, anche agevolato (in particolare FRIM, Linea 7. Cooperazione). Cooperfidi Italia è convenzionato con le Banche di Credito Cooperativo e con i principali Istituti operanti in Lombardia.

Grazie al riconoscimento ex art. 107 del TUB, intervenuto a ottobre 2011 con provvedimento di Banca d’Italia, le garanzie rilasciate da Cooperfidi Italia hanno un valore riconosciuto dalle Banche ai sensi di Basilea 2.