A

a

-

   

notizie

  • CooperAzione

  • Impresa sociale anno uno

    Impresa sociale anno uno

  • The Cooperative F@ctory

    The Cooperative F@ctory

  • Impresa sociale

    Impresa sociale

  • Graduatorie servizio civile - bando del 24 maggio u.s.

    Graduatorie servizio civile - bando del 24 maggio u.s.

  • Selezioni Servizio Civile - Bando del 24 Maggio 2017

    Selezioni Servizio Civile - Bando del 24 Maggio 2017

  • Giornata Internazionale Delle Cooperative

    Giornata Internazionale Delle Cooperative

  • Servizio Civile Nazionale 2017

    Servizio Civile Nazionale 2017

  • Reportage Convention Regionale 2017

    Reportage Convention Regionale 2017

  • SAVE THE DATE

    SAVE THE DATE

  • Coop4Job

    Coop4Job

  • NUOVA SEDE UFFICI

    NUOVA SEDE UFFICI

  • DOMENICA INSIEME

    DOMENICA INSIEME

  • Villaggio salute

    Villaggio salute

  • Industria 4.0 per lo sviluppo della Basilicata

    Industria 4.0 per lo sviluppo della Basilicata

  • Le novità del nuovo codice degli appalti

    Le novità del nuovo codice degli appalti

  • Mibact: con

    Mibact: con "Cultura crea" finanziamenti a tasso zero per le imprese del Sud

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17

breaking news

confcooperative nazionale

MANAGER

DELL’INNOVAZIONE NELL’IMPRESA COOPERATIVA

 

pastedGraphic.png

 

DESCRIZIONE E OBIETTIVI

Il Master “MANAGER DELL’INNOVAZIONE NELL’IMPRESA COOPERATIVA” è un percorso finalizzato ad accrescere le competenze tecniche, giuridiche, economiche e gestionali dei partecipanti nel campo delle imprese cooperative.

L’obiettivo del master è:

  • trasmettere gli strumenti necessari a gestire le diverse funzioni aziendali: finanza, commerciale, marketing, contabilità, logistica, produzione dei beni e dei servizi, risorse umane;
  • analizzare e affrontare le dinamiche competitive che si prospettano alle aziende cooperative impegnate sui mercati;
  • creare le basi per una riflessione manageriale sulla gestione dell’impresa cooperativa;
  • incontrare e confrontarsi con i protagonisti del mondo cooperativo.

 

DESTINATARI

Per iscriversi al Master è necessario essere in possesso di un titolo di laurea triennale, magistrale, specialistica o vecchio ordinamento.

 

MODALITA’ DI ACCESSO

Per l'accesso al Master è prevista una selezione dei candidati (test a risposta multipla e colloquio individuale) al fine di valutarne le attitudini e le motivazioni.

 

ARTICOLAZIONE DELLE ATTIVITA’ FORMATIVE

Il Master avrà una durata complessiva di 900 ore suddivise in:

N. 420 h di aula

N. 120 h di project work

N. 360 h di stage

 

PROGRAMMA

AULA - 420 ORE

Modulo 1 – ECONOMIA

Il programma delle lezioni è articolato in sessioni dedicate all’esame dei seguenti aspetti:

  1. Le peculiarità dell’impresa cooperativa
  2. Le cooperative dal dopoguerra a oggi
  3. I rapporti tra cooperative
  4. Principi e regole
  5. I settori
  6. I numeri
  7. La cooperazione Internazionale
  8. Partecipazione e Governance
  9. Le cooperative e la CSR
  10. Cenni alla presenza della cooperazione nei paesi UE /non UE (Sud America, Europa e Cina e USA)

 

Obiettivo del modulo è quello di illustrare le differenze tra l’impresa cooperativa e le altre forme d’impresa. Dopo aver fornito alcuni dati generali relativi alla storia e alla presenza cooperativa in Italia, il modulo si focalizza sulle caratteristiche proprie del fenomeno cooperativo: dalla descrizione delle tipologie in cui si articola, alle forme tipiche di collegamento tra cooperative, fino alla specificità nella distribuzione dei diritti di proprietà. Successivamente si affronta il tema della cooperazione internazionale con un approfondimento sulle politiche di sviluppo e sulla funzione sociale delle cooperative. Infine una parte delle lezioni è dedicata ad un’analisi più approfondita della realtà cooperativa italiana, dai dati congiunturali alla presenza cooperativa all’estero. La presenza di docenti provenienti da Università estere così come da Organismi internazionali contribuisce all’obiettivo di garantire confronti tra realtà cooperative internazionali.

Modulo 2 – DIRITTO

Il programma delle lezioni è articolato in sessioni dedicate all’esame dei seguenti aspetti:

  1. L’impresa individuale e collettiva;
  2. L’azienda e la rappresentanza commerciale;
  3. Lo statuto dell’imprenditore collettivo;
  4. Le società: nozione e scopo;
  5. I tipi di società;
  6. Le società di persone;
  7. La società per azioni;
  8. La società a responsabilità limitata;
  9. Le operazioni straordinarie (trasformazione, fusione e scissione);
  10. L’art. 45 della Costituzione e la funzione sociale delle cooperative;
  11. Il sistema codicistico del 1942 e la successiva evoluzione legislativa in materia di società cooperative (legge 904/77, legge 59/92, D. lgs. n. 58/1998 e D. lgs. n. 6/2003);
  12. Lo scopo mutualistico e la mutualità prevalente;
  13. I soci e il rapporto mutualistico: utili e ristorni;
  14. I profili organizzativi caratteristici: la porta aperta, la variabilità del capitale ed il principio democratico;
  15. Forme e tipi di cooperative: s.p.a. e s.r.l.;
  16. Il problema della capitalizzazione delle cooperative: azioni, quote e strumenti finanziari;
  17. La corporate governance e i controlli interni ed esterni;
  18. Il gruppo cooperativo paritetico;
  19. La trasformazione, la fusione e lo scioglimento delle cooperative.
  20. L’impresa sociale e la normativa sul Terso settore.
  21. La cooperativa europea.

Il modulo di diritto del Master è stato progettato per rispondere ad un duplice obiettivo: inquadrare il modello organizzativo delle cooperative nel più generale contesto dell’impresa collettiva societaria e non societaria e delineare, in secondo luogo, la disciplina specifica dettata per tale particolare codice organizzativo d’impresa. Per tale ragione, la prima parte del corso è dedicata alle fondamentali nozioni del diritto dell’impresa in generale (imprenditore, azienda, statuto dell’impresa commerciale, società lucrative di persone e di capitali) con una particolare attenzione ai caratteri distintivi dei due modelli organizzativi di stampo capitalistico (la società per azioni e la società a responsabilità limitata) ai quali la disciplina delle società cooperative rinvia a completamento della disciplina codicistica di cui agli artt. 2511 ss. La seconda parte del corso è dedicata all’approfondimento della disciplina giuridica riservata alle società cooperative tanto dal codice civile quanto dalle numerose leggi speciali, soprattutto in tema di mutualità esterna (legge n. 59/92), di cooperazione di lavoro (legge n.142/01) e di vigilanza (legge n. 202/02). A completamento dell’analisi teorica è previsto l’esame di alcuni casi pratici tratti tanto dalla prassi cooperativa (es. finanziamento dell’impresa) quanto dalla giurisprudenza (ad esempio in materia di controlli giudiziari ex art. 2409 c.c.).

 

Modulo 3 – MANAGEMENT

Il modulo è articolato nei seguenti corsi:

  1. Contabilità e bilancio;
  2. La rendicontazione sociale nell’impresa cooperativa;
  3. Bilancio di esercizio e la sua interpretazione;
  4. Pianificazione e controllo di gestione;
  5. Finanza;
  6. Organizzazione aziendale;
  7. Marketing;
  8. Testimonianze dal mondo imprenditoriale;
  9. Promozione d’impresa, Business Plan e Business Game.

 

Il modulo di management del Master è stato strutturato per fornire le conoscenze e gli strumenti tecnici di base relativi alle principali discipline dell’economia aziendale, nonché alle specificità che all’interno di queste ultime sono proprie dell’impresa cooperativa. La presenza in aula di docenti di Roma3 e di altri Atenei, ma anche di consulenti vicini al sistema cooperativo e di testimoni facilita la contestuale attenzione al quadro generale dell’economia aziendale e alle peculiarità della forma cooperativa d’impresa. Un ulteriore spazio è dedicato all’approfondimento delle tematiche di Euro Progettazione e alle opportunità offerte dalle politiche di sviluppo comunitarie.

 

Modulo 4 – INFORMATICA AVANZATA

Il modulo è articolato nei seguenti corsi:

  1. Microsoft Excel 2002 (livello avanzato)
  2. Microsoft Power Point 2002 (livello avanzato)

 

Il modulo di informatica avanzata del Master, trasversale rispetto agli altri moduli, mira a fornire gli strumenti che consentano ai partecipanti di impostare efficacemente fogli di calcolo per la soluzione delle più diverse esigenze (contabili, amministrative, statistiche...) e creare presentazioni, ossia sequenze di "videate"

 

 

 

 

 

 

 

 

PROJECT WORK – 120 ORE

Rappresenta una sperimentazione attiva dei contenuti appresi durante il percorso formativo del master in " MANAGER DELL’INNOVAZIONE NELL’IMPRESA COOPERATIVA"; si tratta di un modello di tipo “learning by doing” ed è costituito dalla realizzazione, dopo un periodo di apprendimento, di un progetto relativo a contesti reali. 

STAGE - 360

Gli stage verranno svolti presso imprese cooperative regionali e nazionali,  le strutture di servizio e consulenza del mondo cooperativo regionali e nazionali ed anche presso le sedi regionali di Confcooperative Basilicata e Legacoop Basilicata.

 

METODOLOGIE DIDATTICHE E VALUTAZIONE DELL'APPRENDIMENTO

Il Master è stato progettato attraverso un percorso modulare con metodologia di formazione d'aula, attività pratica, discussione di gruppo centrato sull’apprendimento come fattore di sviluppo individuale e condizione dello sviluppo organizzativo, capace di favorire la crescita personale, culturale, professionale e sociale, capace di promuovere l’autonomia e la responsabilità del soggetto.

La qualità dell'insegnamento è garantito da un team di professionisti con grande esperienza nei temi trattati. E' prevista una costante valutazione dell'apprendimento degli allievi mediante la somministrazione di test in itinere. I docenti saranno professionisti nel settore di riferimento, manager di aziende del mondo cooperativo in Italia. Il coordinamento del percorso formativo sarà supportato da un comitato tecnico-scientifico composto da docenti nominati dall'Organismo di Formazione.

 

MATERIALE DIDATTICO

Kit didattico e dispense.

 

ISCRIZIONE

Il Master si attiva con un minimo di 8 partecipanti.
La scadenza per l'invio della richiesta di ammissione è prevista per il 31 maggio 2018.
IL MASTER PUO' ESSERE FINANZIATO ATTRAVERSO I VOUCHER REGIONALI.

 

Sedi: Potenza e Matera

 

ATTESTATO E CERTIFICAZIONI

Diploma di Master in " MANAGER DELL’INNOVAZIONE NELL’IMPRESA COOPERATIVA".

 

 

Per informazioni e assistenza contatta: 

-ISME Via dei Pesci, 48  75100 Matera Tel 0971444778  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

-On Line Service Soc. Coop. Via Del Seminario Maggiore, 115 - 85100 Potenza  09711835715 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

pastedGraphic.png                       pastedGraphic_1.png                       pastedGraphic_2.png    

pastedGraphic.png                            pastedGraphic_1.png                   pastedGraphic_2.png                        pastedGraphic_3.png

 

 

i nostri partner